Programma delle iniziative TOURNARRA' - da marzo a giugno

Inviato da admin il Mer, 01/31/2018 - 11:19
tournara

DOMENICA 4 MARZO
Prima domenica del mese – Musei gratis

GLI SCAVI DI POMPEI

PRENOTAZIONE UN MESE PRIMA
Contributo organizzativo Cral *: 7 euro adulti – gratis ragazzi fino a 12 anni - Minimo 40 adulti
Contributo organizzativo ordinario: 12 euro adulti – 4 euro ragazzi fino a 12 anni
Nel 79 d.C. a Pompei, Ercolano, Stabia, Oplontis la vita scorreva tranquilla quando all’improvviso l’eruzione più famosa della storia del genere umano seppellì ogni cosa sotto la lava e sotto un’alta coltre di cenere e lapilli. Gli oggetti, i resti umani e materiali, gli edifici riemersi dagli scavi ci parlano oggi a distanza di secoli di un mondo che è stato culla di cultura e civiltà per tutti noi. Il passato sembra rivivere ad ogni angolo dell’immenso complesso degli Scavi archeologici. Zampilla dalle strade lastricate: via dell’Abbondanza, in primis, la via principale dove brulicava la vita con gli esercizi commerciali, le botteghe, le case private. Il ricordo del passato si affaccia dalle Ville di cui la più famosa è Villa dei Misteri, esonda dalle domus, le case come quella la celeberrima dei Vettii, quella del Centenario, una delle più grandi di Pompei, dei Dioscuri, la Casa del Chirurgo, una delle più antiche. E poi i luoghi pubblici: il Foro, innanzitutto, intorno al quale ruotava tutto il mondo dell’amministrazione pubblica, i termopili dove si vendevano cibi caldi e bevande, la Fullonica dove si lavorava e si lavava la lana, l’Anfiteatro con una capienza di ben 20.000 posti, uno dei più antichi e meglio conservati al mondo, il Teatro Grande e le Terme. E poi ancora la spiritualità dei templi tra cui quello di Apollo e quello di Iside. Venite con TOURNARRA’ a rivivere l’emozione della vita quotidiana a Pompei attraverso i racconti degli eventi di duemila anni fa.

  • Dove: Pompei
  • Quando: domenica 4 marzo
  • Orario: 9.30

Luogo d'incontro: all’uscita della fermata della Circumvesuviana Pompei - Villa dei Misteri
Come arrivare: dalla Stazione Centrale con la Circumvesuviana linea Napoli-Sorrento Binario 3
Info e prenotazioni: 349 53 52 046
PRENOTAZIONE UN MESE PRIMA


SABATO 10 MARZO

L'ODORE DEL CAFFÈ - Tazzine, capre, intellettuali e cafè chantant

Passeggiata narrata teatralizzata e tavoli riservati al Gambrinus per un buon caffè
SOLO ADULTI PRENOTAZIONE UN MESE PRIMA
Contributo organizzativo Cral *: 10 euro – Minimo 32 partecipanti
Contributo organizzativo ordinario: 15 euro
A spasso per via Toledo TOURNARRA' vi svela i segreti dei locali storici di Napoli che sorgevano nei pressi di palazzi, slarghi e vicoli dove ora brulicano attività di diversa natura. Questa originale esperienza è resa particolarmente pittoresca e ancora più ‘fragrante’ dalle colorite incursioni teatrali sul caffè messe in scena a sorpresa da una 'strana coppia' proveniente direttamente dalle atmosfere degli anni a cavallo tra '800 e '900. Due simpatiche signore in costume d'epoca, una giovane sciantosa decisa a fare carriera nel mondo dello spettacolo e continuamente preda di turbamenti amorosi e la sua 'capera' personale in veste di petulante ma saggia guastafeste, animeranno infatti alcuni momenti del percorso con i loro divertenti battibecchi.
Sapevate che all’inizio a Napoli, città per sua natura superstiziosa, il caffè non prese piede perché addirittura si credeva portasse jella? Fu riabilitato solo nel ‘700 perché considerato bevanda da intellettuali. Poi, il consumo di massa. A Napoli tra ‘800 e ‘900 c’era una miriade di caffè grandi, piccoli e piccolissimi che costellavano – come oggi – le strade e le piazze di tutti i quartieri di Napoli.
Ascolterete la storia della nera bevanda e della sua scoperta e il racconto di spaccati di vita partenopea vissuta in quei Caffè.
Al termine un buon caffè per tutti seduti ai tavolini del Gambrinus.
* L'idea, le ricerche e i testi sono della dott.ssa Gelsomina Riccio (Associazione Culturale TOURNARRA')
L'dea e il copione delle teatralizzazioni sono tutti originali e realizzati in esclusiva per L'ODORE DEL CAFFE' da Maria Rosaria Riccio (Associazione Culturale TOURNARRA') e da Gelsomina Riccio

  • Dove: a Napoli
  • Quando: sabato 10 marzo
  • Orario: 10.15

Luogo d’incontro: piazza Carità ai piedi del monumento a Salvo D'Acquisto
Come arrivare: Con la metro linea 1 fermata Toledo e poi 3 minuti a piedi
Con la metro linea 2: fermata Montesanto e poi 10 minuti a piedi
Info e Prenotazioni: 349 53 52 046 PRENOTAZIONE UN MESE PRIMA


DOMENICA 11 MARZO

CAVA DE’ TIRRENI – Alla scoperta della Badìa


Gita proposta esclusivamente ai Cral X 45 partecipanti (di cui minimo 30 adulti) Giornata intera
PRENOTAZIONI 40 GG PRIMA
Contributo organizzativo*: 40 euro adulti – 15 euro ragazzi fino a 12 anni
Su una delle colline che dominano la Costiera Amalfitana, immersa tra ciclopici cuscini di vegetazione pacificante, riposa la meravigliosa Abbazia della Santissima Trinità di Cava de’ Tirreni fondata nel 1011 da Sant’Alferio, ancora oggi sconosciuta al pubblico di massa. TOURNARRA’ vi porta accompagna alla scoperta della Basilica, che fu interamente ricostruita nel XVIII sec., e che oggi conserva le testimonianze di secoli di storia e d’arte come le cappelle dell’antica basilica con pavimento a maioliche del XV sec. e le sculture di Tino di Camaino, il chiostro del XIII sec. con capitelli romanici, gli schienali lignei della prima metà del ‘500, gli affreschi seicenteschi e le maioliche pavimentali settecentesche della Sala del Capitolo. Ci immergeremo pienamente in questo splendore architettonico ed artistico sprofondato tra gli alberi: visiteremo la Cattedrale, la Cappella dei Padri Cavensi, la Grotta di Sant’Alferio, le Cappelle dell’XI sec., il Chiostro Romanico, la Sala del Capitolo, la Cappella di San Germano, le Catacombe, il Cimitero Longobardo, il Museo.
Dopo il pranzo in un ristorante della zona, pomeriggio libero per una bella passeggiata sotto i portici del centro della caratteristica città di Cava.

  • Dove: a Cava de’ Tirreni
  • Quando: domenica 11 marzo
  • Orario: 9.00

Luogo d’incontro: a Napoli davanti Hotel Ramada via Galileo Ferraris
*La quota comprende: Trasferimento a/r Napoli Badia di Cava in bus - Biglietto d’ingresso alla Badìa e Visita guidata Badia – Pranzo al ristorante *La quota non comprende quanto non esplicitamente elencato alla voce precedente ‘La quota comprende’.
Info e Prenotazioni: 349 53 52 046
PRENOTAZIONI 40 GG PRIMA


SABATO 24 MARZO

BENEVENTO, LA CITTA’ DELLE STREGHE


Gita proposta esclusivamente ai Cral X 45 partecipanti (di cui minimo 30 adulti) Giornata intera
PRENOTAZIONE 40 GG PRIMA
Contributo organizzativo*: 55 euro adulti – 15 euro ragazzi fino a 12 anni In caso di partecipazione di soli adulti (45 adulti): 42 euro a persona
Benevento è una città misteriosa e il suo fascino vi dominerà come la Rocca dei Rettori, baluardo difensivo sannita, complesso termale romano, monastero benedettino e poi fortezza papale domina la città. Venite con TOURNARRA’ alla scoperta della Cattedrale e del suo Ipogeo, della chiesa longobarda di Santa Sofia e della chiesa di Sant’Ilario. Lungo il tragitto, l’imponente Arco di Traiano, monumento simbolo della città. E poiché Benevento è conosciuta come la ‘città della streghe’ ci inoltreremo in vicoli e stradine alla ricerca di simboli misteriosi accompagnati da leggende di sabba e di ‘janare’. Dopo il pranzo visiteremo la famosissima fabbrica cittadina di dolciumi e liquori Strega con tanto di ricca degustazione finale.

  • Dove Località: Benevento
  • Quando: sabato 24 marzo
  • Orario:PARTENZA DA NAPOLI : ore 8.30 RITORNO A NAPOLI: ore 18.30 circa Orario: 8.00 Luogo d’incontro: a Napoli davanti Hotel Ramada via Galileo Ferraris

*La quota comprende: Trasferimento a/r Napoli Benevento in bus – Visita guidata Benevento – Pranzo al ristorante - Visita al Museo Strega Alberti con degustazione prodotti *La quota non comprende quanto non esplicitamente elencato alla voce precedente ‘La quota comprende’.
Info e Prenotazioni: 349 53 52 046 PRENOTAZIONE 40 GG PRIMA


GLI APPUNTAMENTI DI APRILE



DOMENICA 1 APRILE

Prima domenica del mese – Musei gratis

BAIA E CUMA

Gita proposta esclusivamente ai Cral X 45 partecipanti (di cui minimo 30 adulti) Mezza giornata PRENOTAZIONE 40 GG PRIMA
Contributo organizzativo* 28 euro adulti – gratis ragazzi fino a 12 anni In caso di partecipazione di soli adulti (45 adulti): 20 euro a persona
Prima tappa: il Castello Aragonese di Baia i cui lavori iniziarono a fine ‘400 e che fu rimaneggiato nella seconda parte del ‘500 è oggi la sede del Museo Archeologico dei Campi Flegrei, ricco di suggestivi reperti provenienti da tutta l’area. La location è spettacolare: il castello è infatti a picco sul mare e dall’alto si ammira un panorama spettacolare. Seconda tappa: il Parco Archeologico di Cuma. L’antica Cuma era una colonia greca fondata nel 730 a.C. e abbandonata nel XIII secolo. La parte alta, l’acropoli, si trovava su un antico cratere, il Monte di Cuma, per motivi tattici: risultava così praticamente inaccessibile. Da qui si sviluppò il resto della città punteggiata di templi che costeggiavano la cosiddetta Via Sacra. Lungo il cammino si incontrano i resti del Tempio di Apollo e la Terrazza che lo precede, il Tempio di Giove, la Masseria dei Giganti. La città si sviluppò oltre che in alto, lungo le pareti tufacee del vulcano, anche in pianura, lungo la piatta linea di costa della cui vista dall’alto si gode percorrendo la via Sacra. All’interno del Parco Archeologico momento di grande emozione è quello dell’esplorazione del famoso ’Antro della Sibilla’, una galleria scavata nel tufo lunga ben 130 metri dove di addentravano coloro che richiedevano il vaticinio della sacerdotessa di Apollo.

  • Dove:  Località Baia e Cuma
  • Quando: domenica 1 aprile
  • Orario: PARTENZA DA NAPOLI : ore 8.30 RITORNO A NAPOLI: ore 13.30 Orario: 8.30 Luogo d’incontro: a Napoli davanti Hotel Ramada via Galileo Ferraris

*La quota comprende: Trasferimento a/r Napoli Baia Cuma in bus –Visita guidata Castello di Baia con Museo – Visita guidata Parco Archeologico di Cuma - Cuffiette *La quota non comprende il pranzo (a cura dei partecipanti) e quanto non esplicitamente elencato alla voce precedente ‘La quota comprende’.
Info e Prenotazioni: 349 53 52 046 PRENOTAZIONE 40 GG PRIMA


SABATO 7 APRILE


I FILI DI PARTENOPE - Passeggiata narrata

Viaggio nella lavorazione della lana e della seta a Napoli
CON VISITA AD UNA SARTORIA TEATRALE STORICA

Contributo organizzativo Cral *: 7 euro adulti – gratis ragazzi fino a 12 anni - Minimo 35 adulti
Contributo organizzativo ordinario: 12 euro adulti – 4 euro ragazzi fino a 12 anni
Lo sapevate che nel '700 quasi tutta l'economia napoletana si reggeva sulla produzione della seta? C'è stato un tempo in cui la città di Napoli ha brillato per la bellezza dei suoi manufatti tessili: nel '600, quando le stoffe in seta napoletane divennero un delirio di ricami e decorazioni in oro e argento, si vendevano come il pane presso le corti di tutta Europa. La seta ebbe a Napoli un ruolo fondamentale per l'economia per quasi tre secoli, fino al primo ventennio del 1800 e la lavorazione della lana ricevette un forte impulso sotto la dinastia borbonica. Nobili imprenditori, stoffe preziosissime ma anche la fatica e il sudore nelle botteghe operaie e i miasmi irrespirabili dei laboratori dei tintori.
La passeggiata di TOURNARRA' nei luoghi simbolo della produzione manifatturiera cittadina, tra fondaci e giudecche, si conclude con la visita alla straordinaria collezione di costumi teatrali di una prestigiosa sartoria storica. Qui potrete ammirare meravigliosi abiti di scena - molti di famosi personaggi della scena nazionale ed internazionale - ordinati per epoche, accompagnanti dal racconto ricco di aneddoti delle occasioni e degli eventi per i quali sono stati creati.
* L'idea, le ricerche e i testi dell’itinerario sono della dott.ssa Gelsomina Riccio (Associazione Culturale TOURNARRA')

  • Dove: Napoli
  • Quando: sabato 7 aprile
  • Orario: 9.30

Luogo d'incontro: all'ingresso della Chiesa di Santa Caterina a Formiello in piazza Enrico De Nicola
Come arrivare: dalla Stazione Centrale a piedi in cinque minuti
Info e prenotazioni: 349 53 52 046 PRENOTAZIONE UN MESE PRIMA