E.Vittozzi

Kestè

Inviato da Emilio Vittozzi il Dom, 06/03/2018 - 20:40
A Napoli in Largo San Giovanni Maggiore Pignatelli, a poca distanza dalla casa dell’indimenticabile Pino Daniele, c’è “Kestè” (www.keste.it), un’attività commerciale che definire “bar” è assai riduttivo…
Etichette

NOVE ANNI DOPO...

Inviato da admin il Mer, 05/23/2018 - 09:14

Sabato 26 maggio 2018, alle ore 16.30, nella Stazione di Montesanto dell'Ente Autonomo Volturno (ex Cumana), si commemorerà Petru Birladeanu, a nove anni dalla sua tragica scomparsa. Il nucleo di Libera di Vomero-Arenella, che due anni fa riuscì, con una petizione popolare, a far intitolare la stazione allo sfortunato fisarmonicista, depositerà un omaggio floreale dinnanzi la teca che contiene la fisarmonica del giovane rumeno, morto a soli 33 anni fra l'indifferenza generale...

Etichette

Fotogramma di memoria  -    (Ballata per Petru)

Inviato da Emilio Vittozzi il Ven, 05/11/2018 - 17:50

Ciò che resta di quel giorno è solo una fotografia...
Una foto scattata tra i tornelli di una stazione.
Una foto, un ricordo, un fotogramma di memoria.
È maggio e fa caldo. I ciottoli di Montesanto han bisogno d’acqua gelata, ma non sono i soli...
Il mercato ricco, variegato, caotico, ordinato nel suo caos è lì da sempre che aspetta gli eventi, quelli del quotidiano, quelli destinati a fare la storia.
Una fisarmonica suona un motivetto che porta lontano, ma è vicino, molto vicino. 

Etichette

Napoli, 1° Maggio 2018 Festa di San Giuseppe artigiano – Festa del lavoro

Inviato da Emilio Vittozzi il Mar, 05/01/2018 - 21:38

ViolanteCara Violante ti scrivo,
così le mie emozioni esterno un po’…
Forse, anzi sicuramente, il tuo arrivo ha reso felicissimi papà Emanuele e mamma Teresa ma anche, pur se non ne sono ancora consapevoli, il fratellino Andrea e i cuginetti Laura, Pietro, Sara, Chiara e Miriam, che avranno un’amichetta in più con cui giocare…

Etichette

Petru Birladeanu

Inviato da Emilio Vittozzi il Mar, 04/24/2018 - 06:26

(QUASI) NOVE ANNI FA…

Come si racconta una morte? E una morte tragica? E una morte “per sbaglio”? E una morte di cui si vuol perdere la memoria?
Sono trascorsi, oramai, ben nove anni da quel “maledetto” 26 maggio 2009…

Etichette