“OCCHI LUCIDI – Nascere a Scampia”

Inviato da E.Vittozzi il Sab, 07/09/2019 - 20:03

marco2Servizio Redazionale

Foto di Gennaro Pallonetto

La Biblioteca “Fernando Origo”, sita a piano ferro di Napoli Porta Nolana, giovedì 5 settembre 2019, alle 17 circa, era veramente piena di Lavoratori dell’EAV e in quiescenza, alcuni accompagnati da familiari ed amici.

Nel prosieguo delle attività culturali, il CRAL Circumvesuviana aveva organizzato la presentazione del libro “Occhi lucidi – nascere a Scampia” di Marco Pirone, Capotreno dell’EAV. La manifestazione condotta da Emilio Vittozzi ( a detta di qualche “maligno” sempre più connubio fra Gigi Marzullo-Maurizio Costanzo-Pippo Baudo…), è stata magistralmente “musicalmente commentata” dal Collega Alberto D’Angelo che si è esibito in pezzi inerenti l’argomento trattato nel libro (“Canto del Filangieri”, “’O malamente”, “’Nu pensiero”, “Carcere ‘e mare” e “Gente magnifica gente”).

A rispondere alle domande di Vittozzi, un Marco Pirone emozionatissimo, don Aniello Manganiello (“prete di frontiera”, amico di Marco), il Presidente dell’EAV Umberto de Gregorio. Il conduttore, in un’ora circa, ha creato un’atmosfera familiare in cui le risate e le riflessioni si alternavano senza sosta, fra una domanda, una risposta e una canzone.

marco1L’Autore del libro, alla fine, si è “sciolto”, soprattutto al momento della firma sulle copie del libro presentato e venduto in loco; più volte ha ringraziato tutti i presenti, don Aniello (fondamentale per la sua “ri-nascita”), il Presidente de Gregorio. Il tutto dimostrando che c’è ancora chi crede nella “Umanizzazione del Lavoro”, nel “confronto dialettico”, nel piacere di incontrarsi, salutarsi, sorridersi, riflettere, ridere, perché no?, con un dolcino finale accompagnato da un caffè nero bollente…

Etichette

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web per supportare funzionalità tecniche che migliorano la tua esperienza utente.

Per disattivare l'opzione clicca per maggiori informazioni.