TRATTORIA “DA CONCETTA”: 2 ANNI DI… BUON CIBO! (dove il Cliente è di… Famiglia!)

Inviato da E.Vittozzi il Dom, 07/07/2019 - 22:54

daconcetta1E’ stata inaugurata domenica 10 settembre 2017, alla presenza (anche) del Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, nel “cuore” dei Quartieri Spagnoli, nata dalla costola della più famosa “Nennella”.

Ma, dopo due lunghi e faticosi anni, la Trattoria “da Concetta” è una realtà, autentico punto di riferimento per gli amanti della cucina tradizionale napoletana, meta di turisti, V.I.P. ed “indigeni”: questo piccolo accogliente locale in Vico Santa Maria delle Grazie, il cui colore dominante è il turchese, offre un’atmosfera serena, accogliente, familiare, pur essendo a due passi dal caos di Largo Enrico Berlinguer-Via Toledo a Napoli. Quest’estate il locale rimarrà aperto anche nei mesi di luglio e di agosto: chiuderà dal 1° al 16 settembre con una riapertura… scoppiettante: Martedì 17, alle ore 22 circa, Personale & Clienti taglieranno la maxi-torta dei 2 anni!

I clienti che si siedono ai tavoli quadrati in legno turchese provengono da ogni dove: ci sono italiani e no, romani e fiorentini, napoletani dei quartieri popolari e quelle di zone altolocate. L’ambiente è arredato con i tipici ninnoli napoletani: San Gennaro, ‘o scartellato, ‘o cuorno, ‘o fierre ‘e cavall, ‘o munaciello, ‘o tamburriello, mentre come sottofondo si sente Gragnaniello, Senese, Pino Daniele… Il Personale è costituito dal valentissimo Chef Raffaele (sempre di nero vestito!), dall’aiuto-cuoco Titta (dinamicissima, sorridente, formosa e preparatissima Moglie del Titolare, Gaspare), da Davide (autentico “Padrone della Sala esterna”), da Antonio (“‘o chiattone”), da Claudio, sotto la visione attenta del già citato Gaspare.daconcetta2

 

I vari avventori leggono, con estremo interesse, il menù che prevede antipasti di terra, antipasti di mare, primi piatti, secondi di terra, secondi di mare, insalatone, contorni, dolci, frutta, vini: osservando i piatti portati a tavola, si riesce subito a capire cosa è più richiesto, ovverossia, i vermicelli alla Nerano, il risotto alla Concetta, i mezzanelli allo scarpariello, pasta e fagioli alla marinara per i primi piatti, baccalà alla Concetta, polipo alla brace, alici fritti e frittura di paranza per i secondi di mare.

Ma, al di là e al di sopra della qualità dell’eccellente cibo, colpisce anche l’atmosfera creata con l’humour del richiestissimo Davide, con la simpatia di Antonio, con la solerzia silenziosa di Claudio, con la bravura di Raffaele, con la verve di Titta, con l’efficienza di Gaspare…

daconcetta3 EMILIO VITTOZZI  

Etichette

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web per supportare funzionalità tecniche che migliorano la tua esperienza utente.

Per disattivare l'opzione clicca per maggiori informazioni.